altre riflessioni sull’etica marziale

A definire l’etica marziale del Kung Fu Shaolin, oltre ai concetti di Wǔ 武 (mano che ferma l’arma) e di Dé 徳 (dirittura di cuore), sono determinanti le virtù che nascono dal pensiero del buddhismo Chan: compassione autocontrollo modestia desiderio rispetto umiltà giustizia fiducia gratitudine volontà pazienza coraggio Tali virtù, sommate alle “regole” (meglio se definite come “10 cose da non fare”) che si attengono ai precetti del buddhismo Chan, delineano il comportamento che un praticante di Kung Fu dovrebbe seguire. Ciò che l’etica marziale si propone di fare è aiutare l’uomo ad avere una condotta che pone le basi […]

Cosa sono le arti marziali?

Nell’immaginario collettivo, costruito prevalentemente dai film sul genere e da pessimi insegnanti di settore, le Arti Marziali opererebbero unicamente al confronto fisico per avere la meglio sull’avversario. Queste mentalità mettono la tecnica da combattimento e la forza fisica al primo posto, nel tentativo di emergere come individui, sia nello sport che nella vita sociale. Sempre più frequentemente, assistiamo a vere proprie “zuffe” celebrate nei bar, nelle discoteche e nelle piazze. Ambienti di aggregazione per la convivialità ed il piacere, si tramutano improvvisamente in luoghi di tragedie causate dalle percosse di qualche esaltato con lo spasmodico bisogno di spiccare tra la folla o tra gli amici, […]

Riflessioni sull’etica marziale

Per etica marziale si intende quel sistema di condotta che porta l’uomo a raggiungere un equilibrio fisico, mentale e spirituale, al fine di riuscire a vivere in armonia con sé stesso e con ciò che lo circonda. Erroneamente a volte si confonde tale etica con un percorso rigido e sofferto che ha come scopo il raggiungimento della perfezione. Nel Kung Fu ogni regola che indica come comportarsi mira al miglioramento personale. L’allenamento fisico e gli insegnamenti tratti dalla spiritualità che permea il Kung Fu, forgiano l’uomo per trasformarlo in un guerriero in grado di aiutare se stesso e gli altri. […]

Cos’è il kung fu

In occidente le arti marziali cinesi sono conosciute con il termine “Kung Fu” (功夫). Fondamentali sono stati i produttori cinematografici cinesi che, hanno proposto il cinema di Arti Marziali, proprio con il nome “Kung Fu”. I film d’azione sulle arti marziali sono incredibili e affascinanti da diversi punti di vista. La trama avvincente, le ambientazioni orientali e le armi peculiari ci offrono però una visione dell’arte marziale alquanto distorta. Le prime tracce del termine Kung Fu le troviamo negli scritti del missionario francese Jean Joseph Marie Amiot nel XVIII secolo. Questo frate fu inviato in Cina come annunciatore del Vangelo […]